Disastro d’acqua a Palermo. Per i Vigili del Fuoco non ci sono vittime

di Redazione #Palermo twitter@gaiaitaliacom #Maltempo

 

Una bomba d’acqua ha devastato Palermo sommergendo automobili e devastando la centralissima via della Regione Sicilia che collega le due autostrade. In un primo momento sembrava ci fossero due vittime e due bambini in ospedale, in crisi da ipotermia, ma le indagini dei Vigili del Fuoco hanno escluso, per il momento, e come è confermato dai tweet che vedete di seguito, che ci siano vittime o dispersi.

Il Sindaco Orlando ha parlato di una precipitazione di tale violenza da riversare sulla città, in due ore, la quantità d’acqua che normalmente cade su Palermo in 12 mesi, e di un fenomeno atmosferico che non si vedeva “dal 1790“.

L’opera di sciacallaggio di Salvini è iniziata subito, ed è partita dall’accusa a Orlando di “pensare solo ai migranti”. Nel mentre i Vigili del Fuoco – ai quali Salvini bloccò gli aumenti di stipendio – erano al lavoro ed hanno confermato, per ora, che non ci sono vittime anche se un testimone ha riferito a Repubblica di avere visto un uomo e una donna sparire sott’acqua..

 

 

 


 

(ultimo aggiornamento 16 luglio 2020 | h 9.22)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: