20.9 C
Napoli
lunedì, Ottobre 18, 2021
Pubblicità
HomeCopertina SudE in Sicilia scoppia lo scandalo, pare tutto leghista, dei "vaccinati per...

E in Sicilia scoppia lo scandalo, pare tutto leghista, dei “vaccinati per nomina”

di GdR, #Sicilia

E’ LiveSicilia che fa scoppiare la bomba che già aveva suscitato l’interesse de La7: si parla di una cosetta da niente tutta interna alla Lega che avrebbe a che fare con un lungo elenco di “candidati alla vaccinazione”, dodici dei quali hanno già ricevuto il niet dai vertici della Protezione Civile siciliana, ed altri dodici che invece avrebbero ricevuto il vaccino “per raccomandazione” di Anastasio Carrà, vice-signore della Lega in Sicilia, dentro il Centro operativo comunale. Tra i fortunelli del vaccino operai, dirigenti comunali, il vicesindaco, lo zio e molti altri.

Carrà smentisce e dice a LiveSicilia che si tratta “di un malinteso”. Son tutti un malinteso questi leghisti. E meno male. Pensate se fosse tutto vero. Così tra pettegolezzi, malintesi, cattiveria della gente e scandaletti veri o presunti, ci sono comunque dodici persone o più vaccinate senza rispettare l’ordine deciso dallo Stato. Insomma, persone che hanno saltato la fila. In barba agli altri.

Così mentre i leghisti vogliono tenere chiusi i cavalli della provocazione chiamata Ius Soli nella quale sono cascati a piedi pari, scappano loro gli elefanti dei vaccini, dei piani per il Recovery Fund copia-incolla e del voler spostare il mare in Lombardia, perché sono onnipotenti, questi leghisti. Chiedete a Salvini che ha già deciso che se si parla di Ius Soli farà saltare il Governo dimenticandosi che i suoi voti non sono determinanti e che se esce dal Governo Meloni se lo mangia, mica solo nei sondaggi.

La storia di Carrà vicesegretario leghista, vaccini con malintesi al seguito, la racconta nel dettaglio Live Sicilia. Leggere per credere.

 

(15 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

I PIù LETTI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: