Palermo, la Corte dei Conti assolve Sindaco e assessori

Condividi

di Redazione, #Palermo

I giudici d’appello della Corte dei Conti presieduti da Giuseppe Aloisio hanno ribaltato la sentenza di primo grado e hanno assolto il sindaco Leoluca Orlando e alcuni assessori o ex assessori della sua giunta, accusati di danno erariale e condannati in primo grado al pagamento di € 12.500 ciascuno.

La vicenda, scrive l’ANSA, è legata all’indennità che andava riconosciuta ai dipendenti per l’uso del computer. L’ANSA cita anche parte della sentenza che informa come “Ancora prima ancora della pronunzia di condanna, l’amministrazione aveva provveduto a recuperare una somma ben maggiore di quella contestata e, ancor di più, rispetto a quella comminata”.

 

(1 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Masseria Antonio Esposito Ferraioli, senatore Ruotolo: “Chi tocca questo bene confiscato, tocca noi tutti”

di Redazione Napoli Un presidio fisico della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, il bene confiscato alla camorra più importante dell'area...

Luigi Di Maio: “Dopo la performance della trasferta in Polonia, forse andare anche a Mosca…. Con Putin ci parla Draghi”

di Daniele Santi E' leggerissimamente ironica il ministro degli Esteri Di Maio dal palco di Manduria, ospite di Bruno Vespa, e...

Catanzaro. Il candidato sindaco Donato: “Non salirei sul palco con Salvini”

di Daniele Santi Già passare dal PD al civismo con una lista sostenuta da Lega e Forza Italia, mentre dall'altra...

Ettore Rosato in Calabria il 28 maggio

di Redazione Politica Il 28 maggio, il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato nei comuni della Calabria al voto....
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: