Pubblicità
HomeCataniaSi danno appuntamento via social per prendersi a sprangate: 13 denunciati

Si danno appuntamento via social per prendersi a sprangate: 13 denunciati

di Redazione, #Catania

Bisogna pur passare il tempo e scaricare l’aggressività, così invece di darsi appuntamento via social per del sano e divertentissimo sesso, decidono di usare lo stesso mezzo per prendersi a botte a suon di sprangate, mazzate (da baseball) e catene in una maxi rissa da raccontare ai pargoli spiegano quanto è bello essere giovani e avere tutta un’inutile vita davanti.

E’ successo il 29 marzo ad Aci Catena, nel Catanese, dopo una lite tra un sedicenne e un ventenne cominciata sui social network dopo ‘l’intrusione’ del minorenne su una chat su Houseparty e poi proseguita su Instagram. Per lavare l’onta appuntamento in piazza Europa per i contendenti, amici e parenti al seguito, tra i 13  ei 56 anni dove se le sono date di santa ragione lanciandosi addosso addirittura una transenna.

Naturalmente anche in questo caso la barbarie e l’inciviltà non c’entrano nulla. E’ sicuramente colpa del lockdown che non permette di scaricare l’aggressività. Dunque qualcosa tocca fare.

 

(1 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




Pubblicità

I PIù LETTI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: