E adesso Salvini se la prende con De Luca, perché un nemico al giorno…

Condividi

di Giancarlo Grassi,

E’ ad uso elettorale l’attacco di Matteo Salvini al governatore De Luca che viene definitivo dal leader leghista “Uomo pericoloso”, ma gli va male perché il governatore è veleno puro e non gliele manda certo a dire. Così dopo l’uscita salviniana ad uso elettorale, per elezioni peraltro già perse e Salvini lo sa bene, che ha definitivo “De Luca uomo pericoloso, va aiutato a non fare danni. E’ pericoloso imbavagliare la gente all’aperto con 40 gradi all’ombra, senza ragione scientifica” come riportato dall’Adnkronos, ha risposto con il consueto spirito.

“In questo momento vaga per la regione Campania un esponente politico sceso qui da Milano” ha detto il governatore della Campania. “Noi ogni estate abbiamo la consolazione di doverlo ospitare, siamo una regione ospitale. Il mio invito ovviamente, a questo signore che scende da Milano ogni estate, è quello di vaccinarsi, di non fare lo scapigliato. Vaccinati, amico mio, e mettiti la mascherina… Per il resto, ogni affermazione che fa questo signore che scende da Milano ogni estate mi fa guadagnare 100mila voti secchi. Quindi Dio lo benedica”.

Poi Vincenzo De Luca decide di aggiungere un consiglio a Salvini, quello “di passare almeno un’ora della sua giornata a leggere qualcosa, a informarsi su qualcosa, perché questo è un soggetto che passa la sua giornata, da quando si sveglia a quando se ne va a dormire, solo a fare tweet, interviste, comparsate, televisioni. E’ la nuova classe dirigente di questo Paese. Analfabeti di ritorno, e in qualche caso anche di andata”. Poi aggiunge, e qui chiude il suo articolo l’Adnkronos, “Non date retta alle fesserie che racconta quello che è venuto da Milano. Siate responsabili, fatevi tutti i vaccini, questa è l’unica cosa che vi chiedo perché è l’unica precondizione per aprire tutto ma per sempre, e per tornare alla vita sociale in condizioni umane”.

 

(2 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 




Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Elezioni, Gaynet: “Destra non rappresenta Paese reale, reagire nella società e nelle piazze

di Paolo M. Minciotti “Astensionismo record ed errori nel fronte progressista hanno spianato la strada a Meloni, ma la...

In Sicilia M5S e De Luca arginerebbero [sic] le destre

di Daniele Santi Sono dati provvisori, ma non sono nemmeno delle sorprese. Schifani delle destre sarebbe in testa, con De Luca...

Al comizio di Meloni a Palermo la Polizia carica: tra chi contesta soprattutto ragazze

di Giovanna Di Rosa Manifestavano a favore della loro libertà di scegliere per la 194, duramente sotto attacco in maniera silente,...

La sindrome da accerchiamento delle destre meloniane e il dito puntato contro Lamorgese

di Giancarlo Grassi Dato che nelle destre senza una proposta sensata tutto fa brodo e tutto chiama voti, nell'ultima settimana di...
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: