Femminicidio. Leone (M5): ” Il Sì al ricorso dei figli di Marianna Manduca è una bella notizie per tutti”

Condividi


“La Cassazione ha accolto il ricorso dei familiari di Marianna Manduca, la mamma di tre figli uccisa dal marito nel 2007, a Palagonia in provincia di Catania, dopo averlo denunciato 12 volte. E’ una bella notizia per tutti, ci dà la speranza che questa triste vicenda possa chiudersi almeno con una parola finale equa che non rechi alla famiglia di Marianna un nuovo dolore.
La Corte d’Appello di Catanzaro dovrà rivedere la sentenza della Corte di Messina che avrebbe costretto i figli di Marianna a restituire il risarcimento di circa 250 mila euro ottenuto dallo Stato. Quel pronunciamento era parso sinceramente preoccupante nel messaggio che veicolava: è veramente difficile accettare la tesi secondo cui, dal momento che il marito era determinato ad uccidere la moglie, nulla di più si potesse fare per salvare la vita della ragazza. Non esistono delitti ‘inevitabili’, lo Stato deve sempre porsi l’obiettivo di proteggere al massimo i suoi cittadini e capire cosa poteva essere fatto per tutelare chi già è stato vittima di violenza”.
Lo afferma in una nota la senatrice del MoVimento 5 Stelle Cinzia Leone, vice presidente della commissione d’inchiesta sul Femminicidio di Palazzo Madama.

(9 aprile 2020)

gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Elezioni, Gaynet: “Destra non rappresenta Paese reale, reagire nella società e nelle piazze

di Paolo M. Minciotti “Astensionismo record ed errori nel fronte progressista hanno spianato la strada a Meloni, ma la...

In Sicilia M5S e De Luca arginerebbero [sic] le destre

di Daniele Santi Sono dati provvisori, ma non sono nemmeno delle sorprese. Schifani delle destre sarebbe in testa, con De Luca...

Al comizio di Meloni a Palermo la Polizia carica: tra chi contesta soprattutto ragazze

di Giovanna Di Rosa Manifestavano a favore della loro libertà di scegliere per la 194, duramente sotto attacco in maniera silente,...

La sindrome da accerchiamento delle destre meloniane e il dito puntato contro Lamorgese

di Giancarlo Grassi Dato che nelle destre senza una proposta sensata tutto fa brodo e tutto chiama voti, nell'ultima settimana di...
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: