Pubblicità
17.3 C
Napoli
15.7 C
Palermo
18.1 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità
HomeRomaRoma. Fermato un 28enne dopo una rapina

Roma. Fermato un 28enne dopo una rapina

di Redazione Roma

È stato fermato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Viminale il 28enne di origini ivoriane gravemente indiziato di aver rapinato una turista spagnola in zona Termini. Per lui il Gip del Tribunale di Roma ha convalidato l’arresto e ha disposto la custodia cautelare in carcere.  I fatti sono avvenuti alle prime ore di domenica 23 aprile in una delle strade che costeggiano la stazione Termini; la giovane turista, come ha poi raccontato ai soccorritori, è stata avvicinata da un ragazzo che prima l’ha bloccata poi, vista la sua resistenza, l’ha picchiata e rapinata dello smartphone.

Gli investigatori del commissariato Viminale, che fin da subito hanno gestito le indagini, hanno scandagliato tutte le telecamere della zona fino ad individuare un sospettato, già noto. Gli agenti hanno iniziato le ricerche del ragazzo e lo hanno rintracciato mentre nella tarda serata del 28 aprile bivaccava in Piazza dei Cinquecento. L’uomo ha cercato di depistare i poliziotti dichiarandosi “senza fissa dimora” ma gli stessi agenti hanno individuato una stanza di un B&B dove il ragazzo custodiva ancora gli abiti indossati al momento del reato, abiti che indossava anche in alcuni scatti da lui stesso postati su un suo profilo social. L’insieme degli elementi probatori hanno consentito alla Polizia di Stato di procedere nei confronti dell’ivoriano al fermo di indiziato di delitto per il reato di rapina. Il ragazzo è stato subito tradotto in carcere a disposizione della Magistratura. La Procura di Roma ha chiesto al Giudice per le Indagini Preliminari la convalida della misura pre-cautelare adottata, e per lui è stata  disposta la custodia cautelare in carcere. Indagini ulteriori sono in corso.

 

(2 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



 

 

POLITICA