Pubblicità
17.3 C
Napoli
15.7 C
Palermo
18.1 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità

Roberto Speranza tende la mano a Letta e Conte: “Scrivere insieme una pagina nuova

di G.G., #Politica Con un post sulla sua pagina Facebook (in basso) il ministro della Salute Roberto Speranza, anche segretario di Articolo Uno, si dice pronto al confronto per una nuova agenda progressista per l’Italia rivolgendosi ad Enrico Letta e Giuseppe Conte con un invito a “Scrivere insieme una nuvoa pagina per l’Italia”.   Difesa dei beni pubblici […]
HomeCopertinaSanremo 2020 vince Diodato

Sanremo 2020 vince Diodato

di Ghita Gradita #Sanremo2020 twitter@gaiaitaliacom #Spettacolo

 

Il più brutto Sanremo della storia recente – di una qualità imbarazzante le canzoni, ha visto la vittoria di Diodato, secondo Francecso Gabbani, al terzo posto i Pinguini Tattici Nucleari. Soliti fischi e rumoreggianti della sala, come da copione.
Prima un Fiorello inguardabile che deve riempire come può lo spazio che serve per elaborare i dati dell’ennesimo televoto (un sacco di soldi buttati a un massimo di 0,51 centesimi a chiamata o sms). Prima dello stiracchiare di uno spettacolo lunghissimo in attesa dei risultati, Biagio Antonacci aveva interpretato l’ennesima cover di se stesso. Insomma un trionfo di conservatorismo all’italiana. Poi il solito buonismo finale. E poi Massimo Ghini, Angela Finocchiaro, Cristian De Sica e Paolo Rossi travestiti da PopCorn col manager Diego Abatantuono (in promozione film). Il resto è ego.

Quasi ripugnante.

Premio della Critica a Diodato che vince anche il Premio Lucio Dalla.

E sono le 2.32. Maledetti.

 

(9 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 




POLITICA