Pubblicità
15 C
Napoli
7.2 C
Palermo
14.2 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità
HomeCopertina SudPrimarie Pd, mozione Schlein. Ruotolo: "Siamo per un voto libero senza condizionamenti"

Primarie Pd, mozione Schlein. Ruotolo: “Siamo per un voto libero senza condizionamenti”

di Redazione Politica

“Ci vuole coraggio a rivolgersi alla magistratura per bloccare le operazioni di voto di domani nel casertano da parte di un gruppo di esclusi alla fase congressuale della scorsa settimana. Accertato il tesseramento gonfiato nel solo casertano gli organismi di garanzia hanno cassato oltre tremila tessere. Primo firmatario del ricorso, che sarà discusso il 24 febbraio, è un componente della commissione regionale di garanzia del Pd indicato in buonafede da esponenti della mozione Schlein che ha immediatamente compiuto un voltafaccia, schierandosi alla prima votazione con Stefano Bonaccini, sostenuto anche dal presidente del Consiglio regionale della Campania Gennaro Oliviero” , così l’ex senatore Ruotolo, portavoce campano della mozione Schlein, in una nota stampa.

“Siamo sconcertati” continua la nota “per quello che sta accadendo nel Pd casertano dove ancor prima dell’elezione della leadership del nuovo partito democratico assistiamo ad un passaggio di campo dalla nostra candidata al suo competitor. Nel partito che vogliamo queste cose non possono e non devono accadere. Noi abbiamo un’idea diversa dell’impegno politico perché da noi non esistono promesse e promozioni. Evidentemente non è così altrove. Noi diamo appuntamento alle elettrici e agli elettori del Pd il 26 febbraio per votare Elly Schlein. Siamo per un voto libero senza condizionamenti”.

 

(19 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



POLITICA