Coppia di donne cacciate dalla spiaggia con spintoni e insulti, questo perché non esiste odio omofobo

Condividi

di Paolo M. Minciotti, #LGBTIQA+

L’episodio vissuto grazie a degli svergognati senza vergogna è successo sulla spiaggia napoletana di Miseno: protagoniste dello sventurato incontro due ragazze, una coppia, che si sono scambiate un bacio provocando le ire di un anziano che le ha aggredite ed insultate perché mettevano “in difficoltà la nipotina” che cominciava a fare domande. Chissà quante difficoltà creerà alla nipotina il comportamento violento del nonno, ma questo è un altro campi d’indagini…

Le due ragazze sono state prima insultate, poi aggredite ergo costrette ad andarsene prima che l’imbarazzante faccenda (imbarazzante per l’animale comportamento degli aggressori e non per ciò di cui le due donne vengono accusate) degenerasse in qualcosa di peggiore e potenzialmente ancora più pericoloso.

A pubblicare l’esperienza delle due giovani il quotidiano online Cronaca Flegrea che riporta anche la testimonianza delle due vittime: “Si è avvicinato un signore che ci ha chiesto di andare via perché la nipotina cominciava a fare domande (…) ha incominciato a sbraitare (…) ha cominciato ad attaccare alcuni ragazzi che ci difendevano (…) ha colpito al braccio col bastone di un ombrellone uno dei ragazzi (…) una donna ha preso a schiaffi il mio braccio (…) facendo riferimento alla mia nudità nonostante indossassi un bikini come lei”  – al link in alto la testimonianza integrale raccolta dal quotidiano.

Eccoli i custodi della morali che stanno zitti di fronte alle malefatte della malavita organizzata e si ergono a giudici del comportamento di due donne che si amano. E’ facile evincere che il Ddl Zan sia assolutamente necessario, non per metterci in mezzo la politica a tutti i costi…

 

(20 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Elezioni, Gaynet: “Destra non rappresenta Paese reale, reagire nella società e nelle piazze

di Paolo M. Minciotti “Astensionismo record ed errori nel fronte progressista hanno spianato la strada a Meloni, ma la...

In Sicilia M5S e De Luca arginerebbero [sic] le destre

di Daniele Santi Sono dati provvisori, ma non sono nemmeno delle sorprese. Schifani delle destre sarebbe in testa, con De Luca...

Al comizio di Meloni a Palermo la Polizia carica: tra chi contesta soprattutto ragazze

di Giovanna Di Rosa Manifestavano a favore della loro libertà di scegliere per la 194, duramente sotto attacco in maniera silente,...

La sindrome da accerchiamento delle destre meloniane e il dito puntato contro Lamorgese

di Giancarlo Grassi Dato che nelle destre senza una proposta sensata tutto fa brodo e tutto chiama voti, nell'ultima settimana di...
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: