Pubblicità
17.3 C
Napoli
15.7 C
Palermo
18.1 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità
HomeNotizieNaturalmente Salvini ha già la proposta geniale: "Faremo il Ponte sullo Stretto"

Naturalmente Salvini ha già la proposta geniale: “Faremo il Ponte sullo Stretto”

di Daniele Santi

Ancora prima di giurare Salvini ha fatto due cose decisamente degne di nota: ha celebrato la nascita del nuovo governo senza nominare la presidente del Consiglio Meloni e ha quindi rilanciato la favolosa idea del Ponte sullo Stretto una specie di tediosa telenovela di quart’ordine e di nessunissima utilità nemmeno politica, dato che tutti in questo paese sanno come vanno le cose.

Prima di Salvini aveva già fatto un tentativo Berlusconi, al quale la propaganda veniva bene, un tempo e al quale Salvini guarda per definire il futuro, con una sontuosa cerimonia per la posa della prima pietra che è appunto rimasta la prima. E l’ultima.

Dunque la prima uscita di Salvini era già vecchia prima di essere pronunciata. Del resto il Governo Meloni era già vecchio prima di nascere. Quasi il 50% dei suoi componenti faceva già parte del governo Berlusconi del 2008 nonostante il cambio di casacca (da Forza Italia a Fratelli d’Italia, solo leggerissimamente [sic] più a destra) e Salvini è già stato anche vicepremier e ministro dell’Interno, facendo la triste fine che è stata sotto gli occhi di tutti. Ora, dai nuovi incarichi, prepara l’ennesimo assalto a un governo di cui fa parte, stavolta il Governo Meloni, e ai soliti migranti. Si suiciderà anche stavolta.

 

(22 ottobre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



POLITICA