Pubblicità
17 C
Napoli
12.5 C
Palermo
16.9 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità
HomeCopertina SudDe Magistris: nel 2015 proclamai Napoli “Comune derenzizzato”. Oggi anche chi mi...

De Magistris: nel 2015 proclamai Napoli “Comune derenzizzato”. Oggi anche chi mi criticò ha capito la natura del personaggio. Una questione morale gigantesca

di Redazione, #politica

“Nell’agosto del 2015 proclamai Napoli “Comune derenzizzato” per il tentativo che fece Matteo Renzi, da Presidente del Consiglio nel pieno del suo potere ed ossequiato da quasi tutti, di mettere le mani sulla città commissariandola. Fu respinto e vincemmo. Oggi anche quelli che ci criticavano ferocemente perché osavamo non piegarci all’allora segretario del PD e Presidente del Consiglio, stanno capendo la natura del personaggio. Un poco alla volta sta venendo fuori, dalle carte del procedimento OPEN della Procura di Firenze, come si è fatto finanziare la politica e la comunicazione.  Una questione morale gigantesca al di là dei fatti penali che competono alla magistratura nella sua autonomia. Senza pudore e vergogna. All’epoca Napoli sconfisse Renzi Governo 3-0. Noi abbiamo operato solo con il cuore, il coraggio e il popolo, Renzi con la violenza del potere istituzionale, e ora si scopre con un fiume di denaro da parte di finanziatori che un politico ed un uomo delle istituzioni non dovrebbe mai accettare.”

Così in un post su Facebook citato da una nota stampa giunta in redazione, l’ex Sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

 

(11 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata





 

 

 

 

 

 

 



POLITICA