Pubblicità
17.3 C
Napoli
15.7 C
Palermo
18.1 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità
HomeCopertinaCredevo fosse un’auto blu, ma era un Freccia Rossa (con fermata “obbligata”...

Credevo fosse un’auto blu, ma era un Freccia Rossa (con fermata “obbligata” a Ciampino)

Il Fatto Quotidiano, ripreso da Repubblica, riferisce che il ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida cognato della presidente del Consiglio, ha fatto fermare un treno Frecciarossa in ritardo e ottenuto di scendere in una fermata straordinaria a Ciampino, nei pressi di Roma, forse scambiando il treno per un’auto blu.

Il fattaccio nella giornata del 21 novembre, giornata orribile che ha visto ritardi a cascata su tutta la rete ferroviaria a causa di un guasto sulla tratta da Roma e Napoli. Secondo quanto riferisce il quotidiano Lollobrigida era diretto a Napoli Afragola, da dove poi si sarebbe dovuto recare a Caivano per l’inaugurazione di un nuovo parco urbano per poi precipitarsi a Roma essendo invitato all’imprescindibile trasmissione “Avanti Popolo” di Nunzia De Girolamo.

Con tanti impegni si capisce che ci si confonda e si scambi un mezzo pubblico per proprietà privata.

 

(22 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



POLITICA