Benzina e bollette, Draghi: “Misure importanti in risposta alle conseguenze della guerra in Ucraina”

Altro da leggere

CONDIVIDI

di D.S.

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha dichiarato che le misure varate nel Cdm sulle bollette e sul prezzo di benzina e gasolio sono “importanti” e “motivate dal fatto di dare una risposta alle conseguenze della guerra in Ucraina”.

La dichiarazione in conferenza stampa nella quale ha sottolineato che “il provvedimento discusso” ha trovato “sostegno unanime in Cdm” al fine di aiutare “cittadini e imprese a sostenere i rincari dell’energia con particolare attenzione alle famiglie più bisognose e alle filiere più esposte” e a tutela del “nostro sistema imprenditoriale”.

 

(19 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: