Pubblicità
18.9 C
Napoli
13.5 C
Palermo
16.9 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità

Roberto Speranza tende la mano a Letta e Conte: “Scrivere insieme una pagina nuova

di G.G., #Politica Con un post sulla sua pagina Facebook (in basso) il ministro della Salute Roberto Speranza, anche segretario di Articolo Uno, si dice pronto al confronto per una nuova agenda progressista per l’Italia rivolgendosi ad Enrico Letta e Giuseppe Conte con un invito a “Scrivere insieme una nuvoa pagina per l’Italia”.   Difesa dei beni pubblici […]
HomeCopertinaAl Bano: “L’Uomo ha distrutto i dinosauri, fermerà anche il coronavirus”. Applausi…...

Al Bano: “L’Uomo ha distrutto i dinosauri, fermerà anche il coronavirus”. Applausi… [sic]

di Ghita Gradita #Tlevisione twitter@gaiaitaliacom #poverinoi

 

Mancava solo lui in mezzo alla sequela di stupidaggini dette nelle ultime ore, assessore al Welfare della Lombardia in testa, e puntualmente il re della geronto-televisione con badante al seguito, è apparso per dire la sua. E l’ha detta alla sua maniera.

L’anziano Carrisi che si sente un giovanotto e lo prova a suon si flessioni dalle quali si alza devastato e che continua a cantare e ad apparire come se ci fosse indispensabile, ha dichiarato nella Domenica In ad uso badanti e pannoloni che se “L’Uomo ha distrutto i dinosauri, fermerà anche il Coronavirus”.

Una dichiarazione di una comicità senza fine, considerata la distanza temporale tra l’estinzione dei dinosauri, mai troppo estinti, come Al Bano sta lì a dimostrare, e l’apparizione dell’uomo sulla Terra, distanza temporale che non staremo nemmeno a citare, perché poi Al Bano, dall’alto della sua cultura onnicomprensiva – lo aveva appena dimostrato – ha dispensato consigli ai politici che riescono tranquillamente a fare i loro errori senza che Al Bano ci si metta di mezzo.

Un ennesimo esempio di televisione che non serve a nulla, che non è nemmeno più di intrattenimento e che non serve ache a coloro che ci vivono dentro e la fanno sempre peggio in onore ai sempre meno numerosi spettatori che la seguono facendo altro e tenendola in sottofondo come una tediosa nenia alla quale ormai sono assuefatti.

 

(25 maggio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0

0
0

POLITICA