Pubblicità
15.3 C
Napoli
15.2 C
Palermo
18.4 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità
HomeCopertina SudReport Polizia locale: sequestrata parte zona demaniale al Borgo Marinari per lavori...

Report Polizia locale: sequestrata parte zona demaniale al Borgo Marinari per lavori abusivi

di Redazione Napoli

La Polizia Locale della Unità operativa di Chiaia, ha sottoposto a sequestro al Borgo Marinari una porzione di area demaniale, area sottoposta a vincolo paesaggistico e monumentale, data in concessione ad un  ristorante che, senza alcun titolo nè autorizzazioni, aveva iniziato lavori di rifacimento di tettoia di copertura.

Sempre in zona Chiaia, in Vico Alabardieri, gli Agenti hanno provveduto a comunicare notizia di reato a carico del titolare di un autorimessa per il superamento massimo del numero di veicoli previsto dalla certificazione di prevenzione incendi rilasciata dai VV.FF.
Inoltre sul lungomare, a Chiaia, nel centro storico e al Vomero sono stati effettuati 28 controlli a locali e ad attività imprenditoriali come bar, locali, pizzerie; elevati 24 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico, per la mancata differenziazione dei rifiuti e per la diffusione di musica senza la necessaria autorizzazione di impatto acustico; in due occasioni è stata sequestrata a venditori ambulanti merce alimentare esposta agli agenti atmosferici..
Sono stati altresì effettuati 98 controlli ed elevati 30 verbali oltre alla rimozione di 50 veicoli con i carri gru e sono stati effettuati 120 controlli per la normativa anti-covid ai titolari e ai clienti delle attività imprenditoriali, elevando 4 verbali per il mancato controllo del green pass e per il mancato uso della mascherina all’interno dei locali.

Inoltre durante i controlli è stato verbalizzato un parcheggiatore abusivo in Salita Vetriera e sorpreso invece a Rampe Paggeria un soggetto intento a sversare da un’auto del materiale edile, l’uomo è stato verbalizzato e gli è stata ritirata la carta di circolazione con il sequestro del veicolo che era sprovvisto di copertura assicurativa oltre al mancato aggiornamento della carta di circolazione.

Informa un comunicato stampa inviato in redazione.

 

(30 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati  riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



POLITICA