16.1 C
Napoli
giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Catania "Leghisti not welcome" al terminal dell'aeroporto. Catania dà il benvenuto al processo...

“Leghisti not welcome” al terminal dell’aeroporto. Catania dà il benvenuto al processo a Salvini

di Daniele Santi #Catania twitter@gaiaitaliacom #Maiconsalvini

 

Non tira una gran aria a Catania e la presenza del Salvini nazionale, quello che il paese lo divide quotidianamente a gocce d’odio, quello che odiava il Sud poi lo amava per convenienza elettorale e malissimo gli andò, unita a quella delle orde leghiste fuori dal tribunale della bella città siciliana, non fa bene agli animi. Anzi.

Cinquecento poliziotti, duecento televisioni italiane e straniere – certo, solo per contare – fanno da corollario all’esibizione muscolare del Tribuno leghista sotto processo e, in particolare, all’udienza preliminare che vede l’ex ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini comparire davanti al gup Nunzio Sarpietro. L’accusa è sequestro di persona aggravato dei 131 migranti presi a bordo della nave Gregoretti il 25 luglio del 2019 e trattenuti per sei giorni prima di poter sbarcare al porto di Augusta.

Salvini è in silenzio diplomatico da qualche giorno, un po’ dopo la batosta elettorale e la messa sotto tutela dalla Lega di Zaia (che non è la stessa Lega di Salvini), un po’ perché toccherà armarsi di difesa, un po’ perché inchieste da tutte le parti – oltre al processo – suggeriscono una certa prudenza. L’inizio del processo è alle porte. Si scateneranno i social e la Bestia darà il meglio di sé e seguiranno dichiarazioni dell’uomo che chiama i Salvinisti a manifestare nonostante il decreto Salvini e voi, ingrati, starete alla finestra come se niente fosse, dimenticando gli immani sforzi fatti dall’uomo che ha dato la vita per difendere i confini dell’Italia e che pagavate per quello. Quando non era impegnato al Papeete tra un mojito e una consolle.

A contestare la presenza leghista a Catania anche il movimento “Non una di Meno”, e le ragioni della presenza delle donne contro Salvini non ha francamente bisogno di ulteriori spiegazioni.

 

(2 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




Pubblicità

I PIù LETTI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: