Pubblicità
25.5 C
Napoli
23.2 C
Palermo
22.8 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità
HomeCopertina SudTre arresti a Palermo per falsi vaccini a 400 € l'uno: arrestato...

Tre arresti a Palermo per falsi vaccini a 400 € l’uno: arrestato anche leader No Vax

di Redazione Palermo

Sono tutti un’onestà questi No Vax, agendo all’interno della solita, patetica attitudine tutta italiana di indicare colpevoli altrove per poi fare i cazzi propri; è bastata una telecamera messa dove andava messa dalla Digos ed ecco scoperti falsi vaccini, lucrare sui falsi vaccini contribuendo alla propagazione del virus, lo scambio di soldi, l’infermiera compiacente, il leader No Vax pronto alla pugna e al raggiro.

Funzionava in maniera semplice: l’infermiera compiacente scaricava il vaccino su un panno prima di fingere di iniettare la dose. Scrive Repubblica che a lei si erano rivolti uno dei leader del movimento No Vax, Filippo Accetta, e un suo amico, Giuseppe Tomasino, commerciante di detersivi. Tutti e tre già arrestati.

Pare che il sistema fosse ben oliato anche se di certo ci sono, per ora, una decina di false vaccinazioni confermate, e c’è il giro si soldi: 400 euro per ogni falsa vaccinazione. Magari presi dal redito di cittadinanza (relax, gente, è solo una battuta…).

Repubblica cita poi il questore di Palermo Leopoldo Laricchia:secondo il quale si è “entrati nelle trame oscure e fraudolente di quei No Vax irriducibili che non esitano a violare la legge, anche commettendo reati odiosi come la corruzione”. Tra i fruitori del servizio freghiamo lo Stato a pagamento anche un poliziotto della questura di Palermo.

 

(21 dicembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



POLITICA