14.2 C
Napoli
domenica, Dicembre 5, 2021
Pubblicità
HomeCopertinaSe pensano si possa davvero credere che a devastare Beirut siano stati...

Se pensano si possa davvero credere che a devastare Beirut siano stati fuochi d’artificio… #LaProvocazione


0

0Shares

di E.T. #Beirut twitter@gaiaitaliacom #Libano

 

Cento morti, quattromila feriti e interi quartieri della capitale libanese distrutti. Prima si è parlato di un’esplosione di una fabbrica di fuochi d’artificio, ora di circa 2.750 tonnellate di nitrato di ammonio, sequestrate diversi anni fa da una nave che sono saltate in aria, vedremo cosa diranno domani. Di fatto è difficile pensare che in una città dilaniata dalle potenze che vogliono il controllo del Libano, con russi e siriani da un lato, la mente oscura e malata di Erdogan dall’altro, Pasdaran iraniani con il braccio armato Hezbollah e la benedizione degli Ayatollah che fanno il bello e il cattivo tempo e dove non si aspetta altro che il Libano cada nella mani di questa o quest’altra ombra nera, un’esplosione del genere, di quella violenza, proprio nel porto della città, non può certo avvenire per cause accidentali dovute a fuochi d’artificio, nitrato di ammonio con tale chirurgica precisione geopolitica…

 

(5 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




Pubblicità

I PIù LETTI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: