Pubblicità
10.8 C
Napoli
8.7 C
Palermo
9.3 C
Cagliari
Attiva DAZN
Pubblicità

Roberto Speranza tende la mano a Letta e Conte: “Scrivere insieme una pagina nuova

di G.G., #Politica Con un post sulla sua pagina Facebook (in basso) il ministro della Salute Roberto Speranza, anche segretario di Articolo Uno, si dice pronto al confronto per una nuova agenda progressista per l’Italia rivolgendosi ad Enrico Letta e Giuseppe Conte con un invito a “Scrivere insieme una nuvoa pagina per l’Italia”.   Difesa dei beni pubblici […]
HomeCinema & TVPer Fabio Fazio ogni limite è “ormai superato. Se la Rai non...

Per Fabio Fazio ogni limite è “ormai superato. Se la Rai non mi vuole me lo dica”

di Ghita Gradita #CheTempoCheFa twitter@gaiaitaliacom #Rai

 

“Trovo ogni limite superato. Qui entriamo nel campo dell’inaccettabile: da tempo mi viene riservato un trattamento che non ha eguali né precedenti“, lo ha detto Fabio Fazio durante un’intervista a Il Fatto Quotidiano in cui commenta l’approvazione da parte del Cda della Rai della norma voluta dall’ad Fabrizio Salini che lo penalizza e i tanti attacchi arrivatigli dal leader leghista, Matteo Salvini.

“Tre anni fa, quand’ero già serenamente avviato altrove e la Rai mi chiese di restare. Mi scappò detto che la politica non doveva più entrare nella tv”, da allora è stato spostato da Raitre a Raiuno a Raidue, in un susseguirsi di attacchi che Fazio definisce “un linciaggio senza eguali né giustificazioni”.

Nell’intervista, il conduttore ricorda anche come prima del suo arrivo Raiuno facesse in media il 15,19% di share “con me il 16,3 il primo anno e il 15,49 il secondo. Ma solo nel 2018-’19 ho subito 120 attacchi dall’ex ministro dell’Interno (…) per l’esattezza sono 123 (…) se vieni attaccato dal capo del Viminale, hai una vita normale e due figli da portare a scuola, non sai mai chi sono i seguaci del ministro”.

“Mi dicono che il mio programma è interamente coperto dalla pubblicità”, ha assicurato Fazio. “Ho chiesto i dati, invano. Ma il listino Sipra dà gli spot durante ‘Che tempo che fa’ a 50 mila euro ogni 15 secondi, e io ne ho 18 minuti (…) Ho un contratto ancora per un anno e sto lavorando a un nuovo progetto per Rai3: una storia agiografica della tv per il 2021-’22. Ma non è scontato il prolungamento del contratto oltre la scadenza del ’21”. Personalmente questa storia di Fazio, quest’accanirsi contro Fazio è la pagina più brutta della Rai dai tempi dell’epurazione di Enzo Biagi voluta dal partito-azienda di Berlusconi.

 

(19 giugno 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Share and Enjoy !

0Shares
0

0
0

POLITICA