Troppe infrazioni alle misure anti-Covid19: chiuso il Bosco di Capodimonte. De Magistris: “Riaprire subito”

di Redazione #Napoli twitter@gaiaitaliacom #Capodimonte

 

La chiusura del Bosco di Capodimonte è un atto gravissimo. Un parco di 120 ettari, con spazi enormi, il più grande d’Italia. La mancanza di coraggio sta corrodendo il Paese. La chiusura del parco va contro le disposizioni a tutela della salute che auspicano l’aumento degli spazi pubblici in cui le persone si possono muovere. Chiedo al direttore Bellenger di riaprire immediatamente il Bosco di Capodimonte al fine di non procurare un danno alla salute per gli abitanti di Napoli”.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Ma il Bosco di Capodimonte non ha chiuso per capriccio, ma per le troppo numerose infrazioni che venivano commesse, proprio contro le disposizioni a tutela della salute, da coloro che lo frequantavano. Non è con gli slogan né coi proclami che si risolvono le questioni.

 

(23 maggio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: