Terrorismo Islamista: scoperta a Napoli una centrale di documenti falsi

Condividi

di Redazione Napoli

Quattro arresti, settanta perquisizioni in tutta Italia per indagini legate alle conoscenze e relazioni del terrorista internazionale Anis Amri; l’indagine ha preso il via dopo l’attentato di Berlino ai mercatini di Natale del dicembre 2016.

Grazie all’indagine è stato disarticolato un sodalizio criminoso che supportava la produzione e il recapito di documenti italiani falsi a stranieri clandestini, di cui lo stesso Amri era stato beneficiario, e che era in azione da diversi anni. Digos e Dda di Napoli sono entrate in azione nelle prime ore della mattinata, insieme agli agenti della direzione centrale della polizia di prevenzione, ed hanno arrestato tre persone, tutte e tre straniere, e ristretto ai domiciliari una quarta persona, anch’essa africana. Tutti facevano parte della catena di produzione di documenti falsi che operava nelle province di Napoli e Caserta.

Secondo le agenzie di stampa altre 70 persone sono nel mirino degli investigatori, tutte provenienti dall’altra parte del Mediterraneo, residenti in Italia e già sottoposte a perquisizione.

 

(23 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Altra “esilarante” storia di omofobia negata al ritmo di “Ho tanti amici gay”

di Redazione LGBTI Non lo sentivamo quasi più, ma c'è sempre un obsoleto che rinverdisce i fasti dell'omofobia con...

Torna a Mola di Bari dal 6 all’8 luglio, Ignoti alla città, la rassegna del documentario italiano

di Redazione Cultura Dal 6 all’8 luglio ritorna nel Castello Angioino-Aragonese di Mola di Bari, la rassegna Ignoti alla città,...

La Rai “taglia” i fischi a Musumeci al Tabouk Festival, dal Gruppo Misto Claudio Fava insorge

di Redazione Politica Quanto accaduto sabato scorso, con la messa in onda censurata, su Rai 1, della registrazione della serata...

Fondato il movimento politico “Futuro Meridiano”

di Alfredo Falletti (redazione Futuro Meridiano) Al termine di un conto alla rovescia che ha riscontrato un crescente entusiasmo,...
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: