Pubblicità
22.2 C
Napoli
22.1 C
Palermo
25.5 C
Cagliari

Bergamo

HomeBergamo

Covid a Bergamo, chiusa l’inchiesta sulla mancata zona rossa: indagati Conte, Speranza, Fontana e Gallera

di G.G. Indagati il premier del tempo Giuseppe Conte insieme al ministro della Salute Roberto Speranza, al governatore della Lombardia Attilio Fontana e l’allora assessore al Welfare Giulio Gallera. Sono queste le prime notizie, fornite tra gli altri da Repubblica, che filtrano dalla chiusura delle indagini sulla pandemia, a tre anni dal primo caso, che nella sola Bergamo causò tremila […]
PubblicitàOfferta rete Fissa Vianova

A Buenos Aires siamo già al: “Milei traditore”

Argentini furiosi contro Milei che sta facendo ciò che aveva promesso di fare in campagna elettorale. O del votare con giudizio [....]

“E.G.O.”. Il nuovo spettacolo di Lorenzo Balducci il 15 aprile al Teatro del Fuoco di Foggia

Spettacolo scritto da Riccardo Pechini e Mariano Lamberti, in scena la travolgente carica iconoclasta di Lorenzo Balducci [....]

“E.G.O.”. Il nuovo spettacolo di Lorenzo Balducci il 14 aprile al Teatro Verdi di Martina Franca

Spettacolo scritto da Riccardo Pechini e Mariano Lamberti, in scena la travolgente carica iconoclasta di Lorenzo Balducci [....]

Voto di scambio a Palermo, arrestato l’ex consigliere di FdI Mimmo Russo

Pesantissime le accuse (vigendo la presunta innocenza): soldi, buoni benzina e posti di lavoro ai parenti dei mafiosi per farsi eleggere, concorso esterno in associazione mafiosa e traffico di influenze illecite [....]
spot_img

Altro da leggere

Covid a Bergamo, chiusa l’inchiesta sulla mancata zona rossa: indagati Conte, Speranza, Fontana e Gallera

di G.G. Indagati il premier del tempo Giuseppe Conte insieme al ministro della Salute Roberto Speranza, al governatore della Lombardia Attilio Fontana e l’allora assessore al Welfare Giulio Gallera. Sono queste le prime notizie, fornite tra gli altri da Repubblica, che filtrano dalla chiusura delle indagini sulla pandemia, a tre anni dal primo caso, che nella sola Bergamo causò tremila […]
Pubblicità