Graduatoria finanziamento videosorveglianza, Comitato di liberazione dalla Camorra: “Caivano, Arzano Frattamaggiore e Frattaminore agli ultimi posti. Forbice drammatica nonostante l’emergenza”

Condividi

di Redazione Campania

“È stata pubblicata la graduatoria nazionale definitiva dei contributi finanziari per l’implementazione degli impianti di videosorveglianza. È attribuito un punteggio totale attraverso una serie di coefficienti e caratteristiche. Senza entrare nel merito delle procedure e dei criteri tecnici, c’è da constatare come i territori della Città metropolitana di Napoli più esposti e negli ultimi mesi protagonisti di violenze criminali come agguati, stese, esplosione di ordigni, attentati occupino gli ultimi posti della graduatoria”. Lo denuncia in una nota il Comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli che sottolinea : “Sorprende leggere, infatti, che il Comune di Caivano sia posizionato al n.1614 per non parlare di Frattaminore collocato al n.1650 e Frattamaggiore al n.1041 mentre Arzano è al n. 594. Si tratta proprio di quei Comuni dove quotidianamente ci sono azioni criminali che condizionano la vita di intere comunità e dove nei vari Comitati dell’ordine e della sicurezza pubblica si è più volte sottolineato l’urgenza di dotarsi di impianti di videosorveglianza”. “Bene il sostegno e il finanziamento dei progetti di videosorveglianza per garantire un maggiore controllo e sicurezza urbana ma emerge un problema di significative differenze territoriali”.

“Una forbice drammatica che si allarga nel Paese penalizzando quei territori a maggior rischio criminale. Auspichiamo che al più presto, si possa trovare il modo di ridurre queste differenze e dare priorità a quei territori dove l’effervescenza criminale è più forte a tal punto da mettere a rischio l’incolumità pubblica”- conclude il Comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli.

 

(14 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Masseria Antonio Esposito Ferraioli, senatore Ruotolo: “Chi tocca questo bene confiscato, tocca noi tutti”

di Redazione Napoli Un presidio fisico della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, il bene confiscato alla camorra più importante dell'area...

Luigi Di Maio: “Dopo la performance della trasferta in Polonia, forse andare anche a Mosca…. Con Putin ci parla Draghi”

di Daniele Santi E' leggerissimamente ironica il ministro degli Esteri Di Maio dal palco di Manduria, ospite di Bruno Vespa, e...

Catanzaro. Il candidato sindaco Donato: “Non salirei sul palco con Salvini”

di Daniele Santi Già passare dal PD al civismo con una lista sostenuta da Lega e Forza Italia, mentre dall'altra...

Ettore Rosato in Calabria il 28 maggio

di Redazione Politica Il 28 maggio, il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato nei comuni della Calabria al voto....
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: