19.8 C
Napoli
giovedì, Settembre 23, 2021
Pubblicità
HomeCalabriaLe Sardine suggeriscono Gino Strada come commissario della Calabria... Cosa ci farebbe...

Le Sardine suggeriscono Gino Strada come commissario della Calabria… Cosa ci farebbe lì uno così competente?

di EnLiv #Lopinione twitter@gaiaitaliacom #Calabria

 

Dopo un Commissario alla Sanità che non sapeva nemmeno che c’erano compiti destinati a lui, dover realizzare un programma per la gestione della pandemia, ad esempio. Così ingorante di quel suo compito da dirlo addirittura in televisione che non lo sapeva (chapeau alla sincerità) è arrivato un altro Commissario, uno dei cui credi è che “le mascherine non servono a un cazzo”, perché quando ci sono da fare nomine ci vedono benissimo.

Le Sardine, scrive il quotidiano Domani, avrebbero lanciato la proposta di affiancare al nuovo commissario che ama tanto le mascherine come noi amiamo stare chiusi in casa, il fondatore di Emergency, uno che il suo mestiere lo sa fare, Gino Strada che dovrebbe/potrebbeessere/sarebbe candidato alla carica di subcommissario, ma è noto che la competenza in Italia infastidisce, quindi non si capisce cosa potrebbe stare a fare Gino Strada in un vespaio di regine, lui che è abituato a stare dalla parte dei bisognosi. Sul serio.

Le Sardine fanno sul serio tant’è vero che a confermare il loro endorsement ci sono tweet ufficiali, oltre che un certo pressing discreto, ma determinato, come quello che ha distrutto la carriera di Matteo Salvini, devastato dalle piazze delle Sardine.

 


Che venga nominato o no è stato reso noto che alla competenza l’Italia, e il Governo Conte in questo non fa differenza, preferisce il burocrate un po’ meno preparato a chi le malattie le cura sul serio, perchè l’Italia è un territorio complicato per le ragioni che sappiamo, e la Calabria lo è di più, per le ragioni che sappiamo.

Gino Strada tace, che è una gran bella abitudine. Conte tace a sua volta, che nel suo ruolo è invece una pessima abitudine, soprattutto quando si propone un eventuale ruolo di subcommissario per uno che di assistenza ed organizzazione dei territori per l’assistenza agli ammalati ne sa sul serio. C’è il problema delle Sardine che starebbero leggerissimamente, ma soavemente, sui coglioni, ad alcune forze che sostengono il Conte 2. Avrebbero infatti, le Sardine, sostituito l’essere scappati di casa con un minimo di buon senso, proprio quello necessario, mica si chiede la luna. Quella è già occupata da Attilio Fontana che  a qualcosa deve ululare….

Poi Gino Strada ha un problema: ha carattere, oltre che competenze. E in questo paese avere carattere (e competenze) è un problema serio: Credete a questo scrivente. Lo sa.

Dunque staremo a vedere cosa succederà. Temiamo che non se ne farà nulla, per quanto il suggerimento/provocazione della Sardine serva a stanare ciò che va stanato. E si vedrà nelle prossime settimane.

 

(9 novembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 




Pubblicità

I PIù LETTI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: