Lettera amichevole ai supporter e fanatici di Italia Viva #LaProvocazione

Condividi

di E.T. #LaProvocazione twitter@gaiaitaliacom #ItaliaViva

 

Guardo con molto favore ed attenzione ad un polo liberaldemocratico in Italia, che lo sia realmente, e che sia intriso di quella punta di socialdemocrazia tanto necessaria a questo paese asmatico, incattivito, abbruttito, imbarbarito, sempre più incolto, dove l’idea non è più tale, ma è un moloch incrollabile attorno al quale io che agisco sul social mi agito come forsennata ed incontrollabile forza. Convinta di far bene. Guardo con assai meno favore alle schiere di fanatici, troppo spesso incontrollabili, che utilizzano espressioni ai limiti del fascismo, del salvinismo e del melonismo per contrastare chi non la pensa come essi ritengono la pensi Renzi. Se persino Matteo Renzi, politico con capacità, ha capito di essere molto più efficace quando sta zitto e dosa apparizioni e dichiarazioni per il bene del suo progetto politico ad ampissimo respiro, forse i pasdaran di ItaliaViva potrebbero alleggerire i toni, imparando a discutere nel merito senza slogan e senza difese ad oltranza del capo – che peraltro si difende benissimo anche da solo – imparando a tollerare le critiche. Scrivo questo come riflessione amichevole dopo che una utente di Facebook, a margine di un nostro articolo postato in un gruppo del Partito Democratico, è riuscita a commentare “questi di Gaiaitalia bisogna farli stare zitti”… Un po’ troppo per chi pretende di essere più democratico degli altri.
Il messaggio è che a forza di invocare il fascismo poi ve lo troverete in casa. E magari rimpiangerete anche il coraggio di questi imbecilli di Gaiaitalia.com Notizie.

 

(16 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0


0

Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Masseria Antonio Esposito Ferraioli, senatore Ruotolo: “Chi tocca questo bene confiscato, tocca noi tutti”

di Redazione Napoli Un presidio fisico della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, il bene confiscato alla camorra più importante dell'area...

Luigi Di Maio: “Dopo la performance della trasferta in Polonia, forse andare anche a Mosca…. Con Putin ci parla Draghi”

di Daniele Santi E' leggerissimamente ironica il ministro degli Esteri Di Maio dal palco di Manduria, ospite di Bruno Vespa, e...

Catanzaro. Il candidato sindaco Donato: “Non salirei sul palco con Salvini”

di Daniele Santi Già passare dal PD al civismo con una lista sostenuta da Lega e Forza Italia, mentre dall'altra...

Ettore Rosato in Calabria il 28 maggio

di Redazione Politica Il 28 maggio, il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato nei comuni della Calabria al voto....
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: