Era “Corruzione Capitale” e non “Mafia” e Buzzi querela Virginia Raggi

Condividi

di Redazione, #Roma

Lo aveva detto e lo ha fatto. E alla fine diventa un “Virginia ci vediamo in tribunale”. così Salvatore Buzzi ha inviato una lettera con richiesta di risarcimento danni per 100mila euro alla sindaca Virginia Raggi per aver parlato di Mafia Capitale e non di Mondo di Mezzo in un punto stampa subito dopo la sentenza d’appello, due giorni fa.

Lo ha annunciato lo stesso Buzzi, la cui dichiarazione è ripresa da Il Foglio, con un video girato subito dopo la sua uscita dallo studio dell’avvocato Marco Turchi. Buzzi ha dichiarato a Il Foglio, che lo ha raggiunto telefonicamente: “Per quanto poco onorevole, un conto è essere un corruttore, un altro un mafioso”.

 

(11 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 




Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Masseria Antonio Esposito Ferraioli, senatore Ruotolo: “Chi tocca questo bene confiscato, tocca noi tutti”

di Redazione Napoli Un presidio fisico della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, il bene confiscato alla camorra più importante dell'area...

Luigi Di Maio: “Dopo la performance della trasferta in Polonia, forse andare anche a Mosca…. Con Putin ci parla Draghi”

di Daniele Santi E' leggerissimamente ironica il ministro degli Esteri Di Maio dal palco di Manduria, ospite di Bruno Vespa, e...

Catanzaro. Il candidato sindaco Donato: “Non salirei sul palco con Salvini”

di Daniele Santi Già passare dal PD al civismo con una lista sostenuta da Lega e Forza Italia, mentre dall'altra...

Ettore Rosato in Calabria il 28 maggio

di Redazione Politica Il 28 maggio, il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato nei comuni della Calabria al voto....
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: