Strage famigliare a Licata. Cinque morti

Condividi

di Redazione Sicilia

Pistola in mano, regolare porto d’armi, dopo l’ennesima discussione ha fatto strage di fratello, cognata, due nipoti di 11 e 15 anni e poi si è sparato mentre era al telefono con i Carabinieri che stavano cercando di convincerlo a costituirsi.

L’indagine è ora coordinata dalla procura di Agrigento che sta ricostruendo cosa è accaduto nell’appartamento tra i componenti la famiglia. Testimonianze dei vicini parlano di liti frequenti e piuttosto animate. Secondo il notiziario delle 11 di Radio 24 alla base della tragedia potrebbero esserci dissidi legati alla proprietà comune di terreni agricoli

 

(26 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

I PIU' LETTI

Potrebbero interessarti

Masseria Antonio Esposito Ferraioli, senatore Ruotolo: “Chi tocca questo bene confiscato, tocca noi tutti”

di Redazione Napoli Un presidio fisico della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, il bene confiscato alla camorra più importante dell'area...

Luigi Di Maio: “Dopo la performance della trasferta in Polonia, forse andare anche a Mosca…. Con Putin ci parla Draghi”

di Daniele Santi E' leggerissimamente ironica il ministro degli Esteri Di Maio dal palco di Manduria, ospite di Bruno Vespa, e...

Catanzaro. Il candidato sindaco Donato: “Non salirei sul palco con Salvini”

di Daniele Santi Già passare dal PD al civismo con una lista sostenuta da Lega e Forza Italia, mentre dall'altra...

Ettore Rosato in Calabria il 28 maggio

di Redazione Politica Il 28 maggio, il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato nei comuni della Calabria al voto....
Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: